Le pettole

Piatto tipico, lavorate da eccellenti massaie con impasto di acqua e farina,saranno fritte e insaporite con svariate salse, ottime gustate anche dolci.
Le pettole dolci sono condite semplicemente con zucchero, oppure farcite con crema o vincotto di fichi.

I cavatelli

Sono uno dei piatti più tipici di Rutigliano. Li si possono fare con i ceci, con le rape, con il grano o semplicemente col sugo, di carne e no, oppure col pomodoro fresco e basilico, con i funghi e le verdure.

Come si sa i cavatelli sono fatti di farina e acqua, lavorati a mano sui tipici tavolieri di legno, la forma è quella di un confetto allungato incavato al centro con le dita.
E’ difficile a Rutigliano trovare qualcuno che non abbia nei ricordi l’immagine della nonna seduta sulla sedia di paglia con il tavoliere all’altezza della ginocchia a fare i cavatelli. E’ uno dei piatti della cucina tradizionale locale e  pugliese in generale.

Grano cotto

Grano (cotto in caratteristici “pignatieddi” e “tiedde” di terracotta) abbinato con legumi, verdure, frutti di mare, zampina, ecc.

Taralli di Rutigliano

Taralli preparati rigorosamente a mano utilizzando gli ingredienti migliori e naturali come l’olio extra-vergine di oliva e la farina di grano duro tipica del territorio.

.